logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

San Tomaso Agordino

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Febbraio  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
             

News

Immagine Carta d'Identità Elettronica Immagine Carta d'Identità Elettronica

NUOVA CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA

Il Comune di San Tomaso Agordino ha avviato il rilascio delle nuove CIE


(Le carte d'identità cartacee nel vecchio formato potranno essere emesse solo in casi eccezionali).
Questo nuovo documento di riconoscimento andrà progressivamente a sostituire i vecchi modelli di carta di identità attualmente in vigore, siano elettroniche che cartacee.

Si precisa che le carte di identità sia cartacee che elettroniche ancora valide continueranno ad esserlo fino alla loro naturale scadenza per poi essere sostituite dal nuovo modello di CIE.

Tutti i cittadini sono invitati a controllare la data di scadenza della propria carta di identità onde evitare di trovarsi sprovvisti del documento in caso di urgenza.

La nuova CIE sarà rilasciabile a tutti i cittadini residenti a San Tomaso Agordino ma anche a quelli meramente dimoranti, previo nulla osta del Comune di Residenza.

Il cittadino deve presentarsi o con la carta di identità da rinnovare o con la denuncia di furto/smarrimento. Dovrà inoltre dotarsi di una fototessera recente e senza occhiali o copricapo. La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto. È consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di registrazione.

Saranno acquisite anche le impronte digitali che verranno archiviate esclusivamente nel supporto e non in una banca dati nazionale. Le impronte sono leggibili solo da parte degli Organi di Polizia.

Prima di avviare la pratica di rilascio della Carta di identità elettronica bisognerà versare, presso le casse del Comune, la somma di €. 22,00 (€. 16,79 è il costo stabilito dal Governo - €. 5,21 sono i diritti fissi e di segreteria) quale corrispettivo per il rilascio della CIE.

La durata varia secondo le fasce d’età di appartenenza.

Nel dettaglio:
3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
10 anni per i maggiorenni.

I minori devono essere accompagnati da almeno 1 genitore. Se un genitore non può essere presente, occorre dichiarazione d'assenso.

Il Comune riceve la domanda del cittadino e trasmette la richiesta al Centro Nazionale dei Servizi Demografici previa acquisizione di foto, firma e impronte. Il Comune non può più stampare la carta, che è, invece, assemblata a Roma presso il Poligrafico-Zecca dello Stato ed è poi recapitata entro sei giorni o all'indirizzo indicato dal cittadino o presso il Comune per il successivo ritiro.

Per il momento non è ancora possibile dichiarare, contestualmente alla richiesta di rilascio del documento, la propria volontà in ordine alla donazione post mortem di organi e tessuti. Quando il Comune di San Tomaso Agordino sarà abilitato tale dichiarazione verrà inviata dal Ministero dell'Interno al Centro Nazionale Trapianti contestualmente alla richiesta della Carta di Identità Elettronica.

Informazioni: Presso l'Ufficio Anagrafe durante l'orario di apertura, oppure telefonando allo 0437-598004.

CONSIDERATO CHE L'EMISSIONE DEL NUOVO DOCUMENTO PREVEDE TEMPISTICHE UN PO' PIÙ LUNGHE, SI CONSIGLIA, ALMENO IN QUESTA PRIMA FASE DI SPERIMENTAZIONE, DI CONTATTARE L'UFFICIO PER CONCORDARE UN APPUNTAMENTO.


Data ultimo aggiornamento: 09/02/2017
Fraz. Celat, 16 - 32020 San Tomaso Agordino
P.Iva IT 00207210253
segreteria.santomaso@agordino.bl.it PEC: protocollo.comune.santomaso.bl@pecveneto.it